Per mezzo di post come questo, Zampagna elargisce la Cittadinanza Onoraria a quei blogger che hanno mostrato di sapersi esprimere in puro linguaggio pagnino. Il primo cittadino onorario è Ubi Minor, per aver fatto l’occhiolino a Philip Dick, ed essersi cosi’ espresso:

Appena inizi a fare pipì ecco che – ovviamente – il telefono inizia a vibrare, ma tu non puoi rispondere.  Il tizio affianco ti guarda come a dire: ragazzo, c’è qualcosa che vibra mentre fai pipì, non so se sei fortunato o hai un’orrenda malformazione e ti hanno dovuto impiantare un marchingegno elettrico che permetta alla tua urina di defluire – tipo scarico di sentina per capirci – e ora è in funzione. Interessante in ogni caso.

La Cittadinanza Onoraria Pagnina (COP) ha piu’ valore di un titolo di studio ma meno valore di un titolo nobiliare, quindi nei biglietti da visita stampati alle macchinette delle stazioni, un avvocato si presenterà come Cop. Avv. Del Diavolo, ma un barone preferirà invece riconoscersi in un piu’ consueto Bar. Cop. Rosso. L’essere contemporaneamente nobile e laureato pregiudica l’ottenimento della COP per manifesta mancanza di stile: studiare fa male ai nobili, chiedetelo a Leopardi.

Annunci